La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dellumano.pdf

La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dellumano

Francesco Stoppa

Parlare della donna significa spesso, oggi, soffermarsi sulle discriminazioni cui va incontro, sulla necessità di fare altri passi importanti nel campo delluguaglianza con luomo, sulla preoccupazione per lescalation della violenza di genere. Molto cammino ci aspetta ancora, ma un aiuto prezioso può arrivarci da una strada finora poco percorsa, che supera gli stereotipi dei luoghi comuni e rovescia i termini della questione: non si tratta di promuovere la rincorsa della donna a essere come luomo, ma di evocare lidentità femminile come risorsa anche per luomo e per la società. Partendo dalla teoria psicoanalitica della donna come portatrice di unapertura che crea varchi nella realtà ordinata e regolata dallo sguardo maschile, Francesco Stoppa costruisce unoriginale riflessione su come lanomalia femminile, con la sua capacità di accogliere linatteso, di tracciare solchi e aprire spazi di incontro, possa rappresentare un modello diverso di approccio alla vita e di costruzione dei legami. Questa diversità della donna oppone infatti allautoreferenzialità e alla semplificazione maschile lesercizio di civiltà che consiste nel dare ospitalità a tutto ciò che non entra mai a regime, ma in cui riposano i tratti più autentici dellumano. È come il comune gioco del quindici, ci suggerisce sorridendo Stoppa, dove è la casella assente a far funzionare tutto, a permettere, per il fatto di essere vuota, il movimento delle altre. Ed è come la costola perduta di Adamo: una rottura, una perdita di equilibrio, capace di riportare alluomo un surplus di vita. «Questo è una donna per luomo: il precipitato, la forma, certo effimera ma per i suoi effetti miracolosa, grazie a cui il richiamo della vita, il suo mistero, trovano di che incarnarsi. La vita di cui allora possiamo anche cessare di avere paura, che possiamo accogliere in noi fino a prendercene cura, fino a esserle grati di aver interrotto il nostro sonno senza sogni».

Francesco Stoppa, “La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dell’umano”, Vita e Pensiero 2017 pp. 200 € 16,00. ©RIPRODUZIONE RISERVATA LA COSTOLA PERDUTA. LE RISORSE DEL FEMMINILE E LA COSTRUZIONE DELL'UMANO Autore: Stoppa Francesco Editore: Vita e Pensiero ISBN: 9788834332665 Numero di tomi: 1 Numero di pagine: 197 Anno di pubblicazione: 2017

8.44 MB Dimensione del file
8834332660 ISBN
Gratis PREZZO
La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dellumano.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.hcoa.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

"Intervista a Francesco Stoppa sul suo libro "La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dell'umano" (Vita e Pensiero)" realizzata da Giuseppe Di Leo con Francesco Stoppa Le risorse del femminile e la costruzione dell’umano edito da Vita e Pensiero: la costola perduta di Adamo quale simbolo della natura dimidiata dell’umano? Quella costola in meno sta a significare la perdita di simmetria, di stabilità e autoreferenzialità che colpisce l’uomo nel momento dell’arrivo nel mondo della donna, l’Altro per eccellenza.

avatar
Mattio Mazio

Vedere le altre: rappresentazioni del corpo femminile e influenza mediatica. 110 ... gnando loro a far tesoro delle proprie risorse naturali e a sfruttarle per quel che vale- ... Il desiderio umano oscilla strutturalmente tra il desiderio dell'Altro e il desiderio ... tive sul tema della costruzione della oggettificazione. ... costola” (ibid. ) ...

avatar
Noels Schulzzi

Titolo: Costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dell’umano (La) Autore: Stoppa, Francesco Editore: Vita e Pensiero Data di pubblicazione: 03 / 2017 Noté /5: Achetez La costola perduta. Le risorse del femminile e la costruzione dell'umano de Stoppa, Francesco: ISBN: 9788834332665 sur amazon.fr, des millions de livres livrés chez vous en 1 jour

avatar
Jason Statham

assoluto e fisso dell'identità e del corpo, quali entità capaci di adattarsi ... femminile, questa tesi mantiene la centralità dell'opera ... collettività nella costruzione e nel cambiamento del dato culturale ... L'essere umano, come punto medio, è il confine: unisce e ... particolare è perduta. ... possono essere assunti come risorse. 1 giu 2010 ... Percorsi del femminile nella tradizione musulmana ... noi dall'essere umano unico e così moltiplicando affetto e compassione per ogni creatura. ... di una serenità intatta; la costola è parte integrante dell'uomo e non implica riduzione di valore. ... tra uomo e donna non è andata – né deve andare – perduta.

avatar
Jessica Kolhmann

04/12/2017 · Le risorse del femminile e la costruzione dell'umano Al Museo Nazionale di Ravenna mercoledì 6 dicembre, alle ore 18, si terrà la presentazione del libro La costola perduta. “La costola perduta” e la rincorsa le risorse del femminile e la costruzione dell’umano ma in cui riposano i tratti piú autentici dell’umano. È come il comune “gioco del