La biodiversità vegetale nelle aree protette in Abruzzo: studi ed esperienze a confronto.pdf

La biodiversità vegetale nelle aree protette in Abruzzo: studi ed esperienze a confronto

M. Di Cecco, T. Andrisano (a cura di)

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro La biodiversità vegetale nelle aree protette in Abruzzo: studi ed esperienze a confronto non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

biodiversità” (CBD), che rappresenta il primo e più importante documento internazionale sul tema1. Nel 2012, le “Linee guida nazionali per la con-servazione in situ, on farm ed ex situ, della bio-diversità vegetale, animale e microbica di in-teresse agrario”, approvate con il Decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari, Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise ed aree limitrofe” con poco più di 50 mila ettari di estensione appartenenti alle province dell’Aquila, Frosinone e Isernia. Si tratta di due aree di notevole vastità e di grande rilevanza naturalistica. Le risorse messe a disposizione dalla Regione, consentiranno di

5.96 MB Dimensione del file
8860262208 ISBN
La biodiversità vegetale nelle aree protette in Abruzzo: studi ed esperienze a confronto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.hcoa.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Atti della Giornata di Studio “Pianificazione e gestione nelle aree protette”. Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna; Poppi, Monastero di Camaldoli, 1997. Studio sui parametri e criteri di indennizzo e incentivazione dei proprietari privati di aree boschive da parte degli Enti di gestione delle aree protette.

avatar
Mattio Mazio

essenziali, la biodiversità vegetale dell’Abruzzo, in particolare riferita ai due livelli più immediati e fami - liari, relativi alla diversità di specie ed a quella di eco- La biodiversità vegetale nelle aree protette in Abruzzo: studi ed esperienze a confronto. La Valle d'Agrò. Un territorio, una storia, un destino. Atti del Convegno Internazionale di studi (Messina, 20-22 febbraio 2004) vol.1. Napoli figure e paesi. La sindrome di Williams.

avatar
Noels Schulzzi

gestione delle aree naturali protette in Italia, al fine di garantire e di ... paesaggio vegetale predominante è costituito dalle foreste di faggio, che ricoprono ... L'Area del Parco Nazionale d'Abruzzo è suddivisa nelle seguenti zone: ... del patrimonio nazionale di biodiversità: il Parco ospita oltre il 78% delle specie di mammiferi.

avatar
Jason Statham

Biodiversità vegetale nelle aree protette in Abruzzo (La). Studi ed esperienze a confronto. Tratto dagli atti del convegno. Giardino botanico Michele Tenore, Lama dei Peligni (CH), 29 ottobre 2005”. - Guardiagrele : Parco nazionale della Maiella, 2006. - 269 p.

avatar
Jessica Kolhmann

comunicazione degli orsi confidenti /problematici:esperienze a confronto” realizzato al ... degli orsi confidenti nell'area del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise ... bruno marsicano e distribuzione delle principali aree protette ( Ciucci e ... punto centrale dove è posizionata l'esca di tipo vegetale e/o animale ( vedi Fig.