Introduzione alla logica. Linguaggio, significato, argomentazione.pdf

Introduzione alla logica. Linguaggio, significato, argomentazione

Andrea Cantini, P. Luigi Minari

Il testo offre unintroduzione ai concetti fondamentali della logica. Nella prima parte, muovendo da unanalisi concreta della forma logica del discorso dichiarativo, si giunge gradualmente alla costruzione dei linguaggi logici enunciativi ed elementari. La seconda parte presenta una procedura meccanica il metodo del controesempio - con la quale si affrontano i problemi della correttezza delle inferenze e della consistenza di insiemi di enunciati, prima al livello enunciativo e poi a quello elementare. La terza parte si apre con un capitolo sulla sillogistica, cui segue unampia introduzione alla teoria intuitiva degli insiemi e alle classiche problematiche dellastrazione, dellinfinito e dei paradossi. Lultimo capitolo tratta del concetto intuitivo di procedura effettiva e della sua precisazione mediante le macchine di Turing, e si conclude con lillustrazione del teorema dindecidibilità della logica elementare. Il volume è corredato da una ricca selezione di esercizi.

Cantini, Andrea & Minari, Pierluigi, Introduzione alla logica : linguaggio, significato, argomentazione. (Edizione 1), Le Monnier, 2009, 978-88-00-86098-7. ovvio legame fra la figura geometrica e l'operazione di elevamento alla seconda potenza. Meno fe lici ... uno studente il significato del linguaggio comune prevale su quello matematico. ... tica Grecia, dagli Stoici ad Aristotele; tuttavia, l' introduzione di opportuni simboli ... L'argomento presenta ovvi legami con l'inf ormatica.

3.79 MB Dimensione del file
8800860982 ISBN
Introduzione alla logica. Linguaggio, significato, argomentazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.hcoa.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Grammatica, logica e psicologia si corrispondono, poiché non vi è distinzione tra l’enunciato, cioè la lingua particolare in cui viene espresso un significato (per esempio, il greco), e la proposizione, cioè il linguaggio o la struttura semantica significativa in cui qualcosa viene espresso (per esempio, il linguaggio verbale o il linguaggio simbolico come la matematica). specie giudiziale, è argomentativa o retorica, e non razionale o logica, sono forse le due seguenti. La prima ragione è pratica; il diritto positivo – in Italia, l’art. 111, c. 6 Cost. – impone ai giudici di motivare l’interpretazione, non anche l’argomentazione: ciò che è ulteriormente spiegato dalla ragione teorica. La …

avatar
Mattio Mazio

LINGUAGGIO E SIGNIFICATO ... la “radice” di una parola, il suo vero significato, mette in luce la “re- ... Per comprendere meglio l'argomento, supponi che ora, per la prima volta, noi ... da Irving M. Copi - Carl Cohen, Introduzione alla logica,.

avatar
Noels Schulzzi

INTRODUZIONE ALLA LOGICA. Linguaggio, significato, argomentazione. Mondadori Education, Milano 2009. Elenco appelli e prove. Nessuna prova presente. Dipartimento di Studi Umanistici Università degli Studi di Pavia Segreteria amministrativa: Piazza Botta, 6 - 27100 Pavia La logica classica è la scienza che tratta tutta la validità e le articolazioni di un discorso in termini di nessi deduttivi, relativamente alle proposizioni che lo compongono.. Filosofia antica. In Occidente, i primi sviluppi di un pensiero logico che consentisse di spiegare la natura a partire da argomentazioni coerenti e razionali si sono avuti con i presocratici.

avatar
Jason Statham

logica teoria dell’inferenza valida, cioè studio della correttezza dei ragionamenti, qualunque sia l’universo di discorso cui essi si riferiscano. Si riserva usualmente il termine «logica», privo di ulteriori qualificazioni, alla disciplina che ha in particolare per oggetto l’argomentazione deduttiva. asseribilità" in Bottani-Penco, Significato e teorie del linguaggio, Angeli, Milano. 3 Seguo grossomodo la divisione del manuale a cura di Santambrogio, Introduzione alla filosofia analitica del linguaggio, cui rimando per maggiori approfondimenti, e la divisione del saggio di Diego Marconi "Filosofia del Linguaggio" nel I dei tre volumi della

avatar
Jessica Kolhmann

Nel linguaggio tecnico della logica, della retorica e dell’argomentazione, accolto dalla filosofia, il termine ‘dilemma’ ha un significato diverso: esso indica una precisa forma di argomento. In questo senso della parola, il dilemma è utilizzato soprattutto nella formulazione di argomenti filosofici , poiché costituisce una delle regole inferenziali valide di base [2].