Guida archeologica della Calabria antica.pdf

Guida archeologica della Calabria antica

Fabrizio Mollo

La Calabria, terra aspra, varia e multiforme, posta al centro del Mediterraneo, caratterizzata da diversità strutturali e culturali, è raccontata in questo volume, che vuole tracciare la storia della presenza umana a partire dalle fasi pre e protostoriche, sino allarrivo dei Greci e al loro incontrarsi con gli indigeni, gli enotri, e poi in epoca ellenistica la discesa delle popolazioni italiche dei lucani e dei brettii e infine la presenza dei romani sino alla fase tardoantica e allaltomedioevo. Il volume narra nella prima parte, utilizzando le fonti letterarie e soprattutto la documentazione archeologica, le vicende storiche della regione, non prescindendo da un suo quadro ambientale e geografico. La seconda parte illustra, in forma di itinerari, i principali contesti archeologici della regione, le poleis, i centri romani e indigeni, ma anche le chorai, i territori, cercando di delinearne la storia e le principali vicende, la forma urbana, le strutture pubbliche e quelle private, i luoghi di culto, le aree funerarie, le forme di occupazione del territorio attraverso differenti tipologie di insediamenti, i principali contesti di materiali. Gli itinerari, in tutto tredici, sono organizzati secondo una scansione che coniuga, per quanto possibile, lunitarietà geografica e territoriale con lo sviluppo di insediamenti che tra loro presentano unomogeneità culturale. Essi, inoltre, offrono una descrizione, puntuale e aggiornata, anche di tutte le aree visitabili, i parchi archeologici, i siti e i principali monumenti, ma anche dei relativi musei, con la presentazione delle collezioni e dei reperti di maggior pregio e interesse. Si tratta di un agevole ma completo strumento, corredato da un ricco apparato grafico e fotografico e da unampia e aggiornatissima bibliografia, indirizzato ai turisti che vogliono scoprire le bellezze della Calabria, ai cultori dellantico, agli archeologi e ai giovani studenti universitari, ma soprattutto rivolto ai calabresi, che tutti dovrebbero leggere per riappropriarsi consapevolmente del loro importante passato.

Tredici itinerari per turisti, archeologi e studenti: “Guida archeologica della Calabria antica” è il volume a cura di Fabrizio Mollo ed edito da Rubbettino che l’amministrazione comunale di Campana presenterà di concerto con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Catanzaro, Cosenza e Crotone il prossimo 12 agosto alle 18,00 in piazza Parlamento.

1.45 MB Dimensione del file
8849853939 ISBN
Guida archeologica della Calabria antica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.hcoa.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Guida archeologica della Calabria antica. Special Price €16,58 Prezzo Pieno: €19,50 . aggiungi al carrello aggiungi alla whishlist . Collana: Varia. 2018, pp 750 Rubbettino Editore, Storia, Storia della Calabria, Archeologia, Sport e Tempo libero isbn: 9788849853933 Tag: archeologia, calabria. La Calabria Guida archeologica della Calabria antica: La Calabria, terra aspra, varia e multiforme, posta al centro del Mediterraneo, caratterizzata da diversità strutturali e culturali, è raccontata in questo volume, che vuole tracciare la storia della presenza umana a partire dalle fasi pre e protostoriche, sino all'arrivo dei Greci e al loro incontrarsi con gli indigeni, gli enotri, e poi in epoca

avatar
Mattio Mazio

Nell’ambito delle iniziative di valorizzazione e promozione di un turismo culturale, storico- archeologico e naturalistico, promosse dal Biodistretto dell’Alto Tirreno Cosentino, Lunedì 20 Agosto alle ore 19.00, sarà presentato nella splendida cornice del Convento dei Minimi a Cirella il libro “Guida archeologica della Calabria antica” del Professore Fabrizio Mollo in collaborazione

avatar
Noels Schulzzi

30 lug 2018 ... Il Polo Museale della Calabria, nell'ambito delle iniziative del Piano di ... Guida archeologica della Calabria antica, Rubbettino Editore 2018: la ...

avatar
Jason Statham

Viaggio nella Calabria antica con la guida archeologica di Fabrizio Mollo. Il 20 settembre la presentazione al Museo dei Brettii e degli Enotri. 19-09-2018. Il Museo dei Brettii e degli Enotri ospita la presentazione della 'Guida archeologica della Calabria antica' di Fabrizio Mollo, edita da Rubbettino. SANTA MARIA DEL CEDRO – Non a caso il prof. Fabrizio Mollo, docente di Archeologia Classica presso l’Università degli Studi di Messina, originario di Acquappesa, ha iniziato il tour di presentazione della “Guida Archeologica della Calabria”, non un compendio ma una trattazione particolareggiata dell’immenso patrimonio presente in questa regione, dai luoghi più familiari, quelli

avatar
Jessica Kolhmann

Siti archeologici in Calabria Tredici itinerari per turisti, archeologi e studenti: "Guida archeologica della Calabria antica" è il volume a cura di Fabrizio Mollo ed edito da Rubbettino che l’amministrazione comunale di Campana presenterà di concerto con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Catanzaro, Cosenza e Crotone il prossimo 12 agosto alle 18,00