Gli orti della Sirena.pdf

Gli orti della Sirena

Carlo Nicotera

Siamo o non siamo discendenti di pirati veri o immaginari che andavano su e giù per il Mediterraneo? E di streghe buone, e magari non streghe, che sapevano rutto delle piante che stavano e stanno sulle rive delle nostre isole e dentro i nostri orti?. Lungo le rotte che vanno da Cefalonia a Tangeri, da Napoli a Istanbul, dallEtna al Vesuvio e a Panama, da Cipro allAlgeria e a Pantelleria, ecco la piccola odissea di semplici genti, in perenne disequilibrio tra bonacce e maestralate, le cui storie - nella sospesa alternanza di tempi e luoghi - si intrecciano in un canovaccio che porta al nostro tempo attuale. Fiaba e cronaca, memoria e sogno ridanno urgenza alla ricerca di unarmonia soggettiva. Magari riscoprendo nel Mediterraneo la Sirena nei cui orti sono stati tramandati piante, cibi, lingue, viaggi, illusioni, avventure. È la nostra storia collettiva, in una lingua pura e bastarda come la natura di ognuno di noi.

FASANO – «L’idea è che l’alfabeto della natura ci possa tenere insieme». Da qui parte il giornalista e scrittore napoletano Carlo Nicotera per raccontare il suo libro “Gli orti della Sirena” (Iemme editore) che è stato presentato ieri sera (8 settembre) nella splendida agorà di masseria Lama di Coccaro. Marialuce Giannaccari, padrona di casa, ha preso il timone della nave

8.97 MB Dimensione del file
8899928290 ISBN
Gratis PREZZO
Gli orti della Sirena.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.hcoa.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Gli orti della Sirena formato 11,5×16,5 cm. | brossura isbn 9788899928292 pag. 328 | euro 9,90 target: amanti della narrativa, del racconto breve, racconti di formazione. Tags Carlo Nicotera. FASANO – «L’idea è che l’alfabeto della natura ci possa tenere insieme». Da qui parte il giornalista e scrittore napoletano Carlo Nicotera per raccontare il suo libro “Gli orti della Sirena” (Iemme editore) che è stato presentato ieri sera (8 settembre) nella splendida agorà di masseria Lama di Coccaro. Marialuce Giannaccari, padrona di casa, ha preso il timone della nave

avatar
Mattio Mazio

Premiati gli orti della Bergamella a SMAU 2014 – Smart Communities come riqualificazione smart e partecipata delle aree verdi, basata su mobilitazione di ...

avatar
Noels Schulzzi

06/09/2018 · Parole, suoni, visioni e degustazioni alla ricerca 'degli orti della Sirena' A Lama di Coccaro arriva Carlo Nicotera per presentare il suo ultimo lavoro Fasano - Sabato 8 settembre alla 17,30 nella splendida dimora “Lama di Coccaro” di Marialuce Giannaccari, sarà presentato il volume “Gli orti della Sirena” di Carlo Nicotera. Gli Orti di Malva: Strepitoso - Guarda 43 recensioni imparziali, 44 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Gli Orti di Malva su Tripadvisor.

avatar
Jason Statham

FOLLONICA. La Regione finanzia il progetto comunale per la realizzazione di 30 orti sociali nell’Ilva. Si tratta di 50. 000 euro che arriveranno presto nelle casse del municipio grazie all

avatar
Jessica Kolhmann

Dopo aver letto il libro Gli orti della Sirena di Carlo Nicotera ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad “Gli orti della Sirena” è una piccola odissea di persone normali che in epoche diverse hanno vissuto lungo le coste del Mediterraneo e le cui storie – in una sospesa alternanza dei tempi e dei luoghi – si intrecciano in un unico canovaccio a noi contemporaneo.