Giustizia e Costituzione in Aristotele. Che cosè la «filosofia pratica»?.pdf

Giustizia e Costituzione in Aristotele. Che cosè la «filosofia pratica»?

Dario Ventura

Negli ultimi decenni del secolo scorso il pensiero politico di Aristotele è stato al centro dellattenzione in buona parte sulla spinta di quel movimento di pensiero denominato Riabilitazione della filosofia pratica. In linea generale i neoaristotelici hanno inteso la scienza politica aristotelica, in contrapposizione alla scienza sociale avalutativa, come un sapere direttamente pratico, capace cioè di guidare lazione indicando norme e valori. È stata in tal modo sottovalutata la stretta connessione, indicata dallo stesso Aristotele, che lega le opere etiche, in particolare la Nicomachea, con la Politica che ha per oggetto la dottrina della legislazione (nomothesia). È solo per la mediazione di questultima, il cui scopo fondamentale è lorganizzazione della educazione del cittadino (paideia), che si acquisiscono le exeis, cioè le disposizioni pratiche che rendono possibile lagire buono e giusto nei due ambiti istituzionali fondamentali che il pensiero antico riconosce: quello domestico-patrimoniale (oikos) e quello politico (polis). Il presente lavoro di Ventura affronta i testi aristotelici utilizzando come chiavi di lettura i due termini di giusto (dikaion) e costituzione (politeia) che la letteratura critica ha sin qui in gran parte studiato separatamente.

Download immediato per Giustizia e costituzione in Aristotele. Che cos'è la "filosofia pratica"?, E-book di Dario Ventura, pubblicato da Franco Angeli Edizioni. Disponibile in PDF. Acquistalo su … Nell'ordinamento vigente i problemi della giustizia sono previsti nella Costituzione repubblicana, parte II, titolo IV.Le norme contenute in questo titolo affermano, tra l'altro, che: “la funzione giurisdizionale è esercitata da magistrati ordinari, istituiti e regolati dalle norme sull'ordinamento giudiziario” (art. 102), “i giudici sono soggetti soltanto alla legge” (art. 101, II

2.61 MB Dimensione del file
8856812665 ISBN
Gratis PREZZO
Giustizia e Costituzione in Aristotele. Che cosè la «filosofia pratica»?.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.hcoa.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Nell'ambito filosofico, lo studio del concetto di giustizia (oggetto della filosofia del diritto ... Aristotele distingue inoltre la giustizia dalla legalità, che è il semplice ed ... la riflessione sulla pratica giuridica concreta e sulla realtà ideologica e sociale. ... 103 della Costituzione: “Il Consiglio di Stato e gli altri organi di giustizia ...

avatar
Mattio Mazio

Il portale di RAI Cultura dedicato alla filosofia. ... possiamo non dirci cristiani. Cristianesimo e civiltà occidentale. Appello per la Filosofia. FilosofiaARTICOLO ... ... stessa domanda che Platone si poneva nel de Repubblica: che cos'è la giustizia? ... La giustizia distributiva, come scriveva Aristotele nell'etica Nicomachea, ... E' quella giustizia che si ritrova nella Costituzione, una giustizia che assegna ... filosofia del diritto, dall'altra c'è la giustizia intesa come espressione del diritto ...

avatar
Noels Schulzzi

La domanda principale che il filosofo si pone è: “che cos’è la giustizia” sia nell’individuo, sia nella città. Alla base della città sta la divisione dei mestieri: ciò che consente di determinare le doti di ciascuno è la natura: essa dona ad ognuno capacità diverse che messe insieme collaborano alla costituzione di una città: la giustizia consiste nel fatto che ciascuno faccia

avatar
Jason Statham

La domanda principale che il filosofo si pone è: “che cos’è la giustizia” sia nell’individuo, sia nella città. Alla base della città sta la divisione dei mestieri: ciò che consente di determinare le doti di ciascuno è la natura: essa dona ad ognuno capacità diverse che messe insieme collaborano alla costituzione di una città: la giustizia consiste nel fatto che ciascuno faccia

avatar
Jessica Kolhmann

18/07/2018 · Che cos'è la filosofia politica? Per capire che cosa significa fare filosofia politica è necessario cominciare da una domanda più fondamentale: cos'è la filo Ciò significa che, per Aristotele, quanto affermano la fisica e la filosofia pratica, in generale è vero, ma con delle eccezioni. La più nota fra queste eccezioni riguarda, nell’ambito della filosofia pratica, l’ endoxon secondo il quale «le madri amano i propri figli», che …