Economia rock. Il mercato, la crisi, il lavoro e la disuguaglianza sociale spiegati a chi ama la musica.pdf

Economia rock. Il mercato, la crisi, il lavoro e la disuguaglianza sociale spiegati a chi ama la musica

Alan B. Krueger

La musica è un linguaggio potente e universale, capace di attraversare barriere geografiche, politiche e sociali per parlare a ciascuno di noi. Riesce a tenerci compagnia, a regalarci un sorriso o una stretta al cuore, talvolta può persino cambiarci la vita. Ma non è solo questo: è anche un grande mercato, una forza trainante delleconomia e, in fin dei conti, un lavoro per decine di migliaia di persone. Oltretutto, è stato uno dei primi settori a doversi scontrare con le grandi innovazioni tecnologiche degli ultimi anni. Musicisti, cantanti, produttori, manager, tecnici del suono: ciascuno di loro, a tutti i livelli, ha visto cambiare il proprio mestiere con larrivo del digitale e dei servizi di streaming, legati a doppio filo alle complesse norme su proprietà intellettuale e royalties. Non a caso, persino per superstar del calibro di Paul McCartney il grosso degli incassi viene ormai dalle performance live anziché dalle vendite discografiche. Unendo prosa immediata, approccio diretto e unenorme mole di interviste, Alan Krueger riesce a portare il lettore dietro le quinte di questo showbusiness, raccontando il mondo della musica con il piglio dellappassionato e la competenza delleconomista di primo livello. Come funziona lindustria musicale? Chi guadagna? Quanto? E come? Ma, soprattutto: cosa può insegnarci questo universo sul mondo del lavoro e delleconomia più in generale? Sulla crisi passata e odierna, sulle difficoltà di impiego, sulle disuguaglianze sociali e sul modo per superarle? Per citare Tito Boeri, «Alan Krueger e stato per la nostra generazione un Keynes moderno, lesempio di come un grande economista possa mettere la propria intelligenza a disposizione di chi deve prendere decisioni che condizionano il benessere di milioni di persone». O, in questo caso, a disposizione di chi vuole capire meglio la musica, e il mondo attraverso di essa.

Lista delle varianti di Il della disuguaglianza più vendute. Clicca sulla variante che desideri per leggere le opinioni, lasciate dai clienti. Sale Bestseller No. 1. È l'economia che cambia il mondo. Quando la disuguaglianza mette a rischio il nostro futuro . Varoufakis, Yanis (Author)

5.69 MB Dimensione del file
8817119679 ISBN
Economia rock. Il mercato, la crisi, il lavoro e la disuguaglianza sociale spiegati a chi ama la musica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.hcoa.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Economia rock. Il mercato, la crisi, il lavoro e la disuguaglianza sociale spiegati a chi ama la musica è un libro scritto da Alan B. Krueger pubblicato da Rizzoli nella collana Saggi stranieri Il tema che mi è stato proposto non è di facile declinazione, soprattutto se si vuole evitare di fare dell’ideologia. Dobbiamo tenere presente che è molto complesso e non privo di ambiguità. E’ comunque un tema che si pone in tutte le società, poiché è sotto gli occhi di tutti come le principali risorse sociali,…

avatar
Mattio Mazio

Ma non sono le disuguaglianze da sole a portare alla crisi. La tesi secondo cui la disuguaglianza abbia giocato un ruolo nella crisi finanziaria che affligge le nostre economie dal 2007 ottenne una certa risonanza mediatica quando la propose R. Rajan [1]. Il mercato, la crisi, il lavoro e la disuguaglianza sociale spiegati a chi ama la musica Das Neue Tage-Buch (1933-1940). La «tribuna» di Leopold Schwarzschild in esilio

avatar
Noels Schulzzi

Appunto sulla disuguaglianza sociale: la distribuzione differenziata del potere è una delle principali fonti della disuguaglianza sociale.

avatar
Jason Statham

La Cina è stata il principale diretto beneficiario di questo spostamento, diventando nel tempo la “fabbrica” del mondo (Fig. 2). Questa è una prima spiegazione del perchè non tutti abbiano beneficiato della crescita economica globale: se il settore, il Paese, la zona dove lavoro perde o cancella i propri occupati, faccio fatica o non riesco proprio a reinventarmi in un altro settore o a

avatar
Jessica Kolhmann

Stai cercando un buon libro sulla musica uscito di recente? ... 3) Storie di ordinaria follia rock di Massimo Paladino è uscito a febbraio 2019. ... Il mercato, la crisi, il lavoro e la disuguaglianza sociale spiegati a chi ama la musica di Alan ... “La musica è un micro-cosmo che riflette quello che succede nell'economia americana ...